La mia LONDRA in 5 giorni

london-big-ben

Londra offre tantissimo al visitatore; potete “perdervi” per ore intere nei meravigliosi parchi che la abbelliscono o nei diversi musei di caratura mondiale di cui é ricca, visitare i monumenti che fanno di Londra una delle città più belle città del mondo o girovagare nei coloratissimi ed alternativi mercati.

La mia Londra in 5 giorni è solo un suggerimento rigorosamente da modificare a vostro piacimento.

Primo giorno
Se volete immergervi immediatamente nella f/renetica vita londinese partite da Piccadilly e mescolatevi tra la gente che affolla la piazza a qualasi ora del giorno e della notte. Da qui proseguite fino alla bellissima Trafalgar Square caratterizzata dall’imponente colonna       dell’ammiraglio Nelson e da una serie di statue e sculture commemorative. Sulla piazza si affaccia la National Gallery, che ospita splendide opere d’arte dei maestri della pittura. Percorrete ora la Whitehall per arrivare alla Houses of Parliament splendidamente affacciata sul Tamigi, al Big Ben, simbolo indiscusso della capitale inglese e alla splendida Westminster Abbey. Passeggiando lungo Victoria Street, imboccate Buckingham Palace Road e arrivate fino a Buckingham Palace, la residenza reale. Visto che la giornata é già stata intensa, potete trascorrere un po’ di tempo di relax al St James Park godendovi la
vista di Buckingham Palace da un’altra prospettiva.

Secondo Giorno
Ritorniamo in zona Houses of Parliament, ma sulla sponda opposta;scendete alla fermata Waterloo e raggiungete a piedi il London Eye, la meravigliosa ruota panoramica london-eye(rigorosamente da prenotare),  da cui avrete una vista meravigliosa sulla città intera. Una bella passeggiata lungo il Tamigi vi condurrà fino al Tower Bridge. Lungo il percorso potete visitare il Globe Theatre, il teatro di Londra dove recitò la compagnia di William Shakespeare, la Tate Gallery e il Borough Market, il più importante mercato alimentare di Londra. Sicuramente troverete cibo per i vostri denti. Attraversate il Tower Bridge e visitate la Tower of London, una delle attrazioni più visitata di a Londra, Fu armeria, fortezza e, soprattutto, temibile prigione teatro di sanguinose esecuzioni capitali. Da vedere é l’esposizione dei Gioielli della Corona.

Terzo giorno
Se fosse una bella giornata consiglio vivamente di visitare i Kew Gardens, patrimonio dell’Unesce ed indiscutibilmente fra i giardini più belli al mondo. Si trovano in zona 4, tra london-kew-gardenRichmond upon Thames e Kew. Dopo pranzo ritornate in centro, (scendete a Piccadilly Circus o Oxford Circus) e passate il pomeriggio per le vie principali dello shopping londinese come Regent Street, Oxford Street e la mitica Carnaby Street.

Quarto giorno
london-building-the-gherkin_bgrOggi ci dirigiamo verso la parte est di Londra, nella City, il primo centro finanziario in Europa e uno dei primi nel mondo. Restereta impressionati dagli imponenti edifici bancari, come il Loyds Building o l’appariscente Gherkin. Nei giorni feriali vedrete migliaia di persone camminare lungo le affollate strade per raggiungere il proprio ufficio fra i centinaia presenti nel quartiere. Il fine settimana, però, la City si svuota con le strade quasi deserte e la maggioranza dei bar e dei ristoranti chiusi. La City of London è ricchissima di chiese, tra cui la meravigliosa St Paul, Chiesa london-st-paul-cathedralmadre della Diocesi anglicana di Londra. Da qui prendete la metropolitana e scendete a Camden Town quartire reso famoso dal suo mercato molto alternativo e un po’ fuori dagli schemi. Nei negozi lungo la High Street e sui banchi dei mercatini troverai di tutto: oggettistica di ogni genere, dal vintage al modernariato, vestiti e accessori punk, gothic, burlesque, oggetti d’arte e abiti di tutti i generi e qualità.

Quinto giorno
london-portobelloPer il vostro ultimo a Londra consiglio il British Museum, uno dei più grandi musei al mondo. Per non perdervi nelle decine di sale é meglio definire in anticipo le aree del museo che più vi intrigano e di mettere in conto almeno un paio di ore. Se le gambe reggono potete percorrere tutta la Oxford Street ed arrivare ad Hyde Park. Sul lato opposto del parco rispetto a dove siete entrati trovate il Kensington Palace e il memoriale dedicato alla Principessa Diana. Se vi resta del tempo a disposizione dirigetevi verso nord, nel quartiere  Notting Hill e raggiungete il mercato di Portobello Road dove troverete bancarelle di frutta, verdura, cibo da strada, oggetti di antiquariato e vestiti; splendide le case color pastello che costeggiano la via. Passeggiate poi per l’elegante Notting Hill, uno dei quartieri più ambiti di Londra.

LONDOS PASS
Il London Pass è una tessera turistica che offre accesso libero a oltre 60 attrazioni in tutta Londra, fra cui la Torre di Londra, Westminster Abbey, Kew gardens,le crociere sul Tamigi e un giorno con London Bus Tour Hop-on Hop-off. Per avere un’idea del risparmio, nella logica di 3 attrazioni al giorno, considerate circa 30 sterline al giorno. I costi vanno dai 70€ per la tessera di 1 giorno ai 150 per quella di 6.

VISITOR TRAVELCARD
La Visitor Travelcard é una tessera che permette di utilizzare, senza limiti di frequenza bus, metropolitana, DLR, tram e sui battelli sul fiume di MBNA Thames Clippers, sulla Overground e sulla maggior parte delle linee ferroviarie che viaggiano all’interno di Londra.

Lascia un commento