Non sarà mai la “solita” Londra

E’ inutile tentare di resiùestere; anche se ci ritorni più volte, molte città hanno dei luoghi che non puoi mancare di rivedere, perché ne costituiscono la vera essenza. E Londra non fa eccezione, anzi ! Come puoi pensare di essere nella capitale inglese e non rivedere il Big Ben, il Tower Bridge, Buckingham Palace o fare una passeggiata rilassante in Hyde Park; luoghi che hanno fatto della città inglese una delle più visitate al mondo. Ma l’anima di una città non é costituita solo dai suoi monumenti, é fatta anche di simboli che, indiscutibilmente, la contraddistinguono dalle altre.

london-underground

L’insegna della metropolitana e la sua coloratissima mappa formata da linee colorate che si intersecano e sovrappongono quasi a creare un quadro furista;

londo-doubledecker

 

gli autobus a due piani (doubledecker) con i turisti che fanno la corsa per accaparrarsi la prima fila del piano superiore;

 

london-red-telephone-box

 

le cabine telefoniche (Red Telephone Box) che, seppure ormai poco utilizzate e molte smantellate, da tempo sono oggetto della battaglia di comitati di cittadini che si battono per la loro conservazione

london-black-cab-featured-imagei  taxi neri (black cabs) famosi, fra l’altro, per l’esame estremamanete duro a cui é sottoposto l’autista per ottenere la licenza (lo sapevate che l’autista del taxi non può fermarsi a consultare una mappa o ricorrere al navigatore satellitare ?).

Sono simboli che regalano una grande emozione e, con un semplice colpo d’occhio, ti fanno sentire parte della città.

Non sarà mai la “solita” Londra, perché, ogni volta che la visiterai, imparerai a gustare le stesse cose con occhi diversi !

Lascia un commento